Regalami un sogno (J. Ratini)

Regalami un sogno.

Il più bello e prezioso che hai fatto.

Quello che più gelosamente custodisci nei tuoi ricordi.

Regalami un sogno se davvero mi ami.

Come io ti ho donato me stesso: le miei mani, i miei occhi, il mio cuore.

Le cose più importanti che avevo te le ho regalate.

Il tuo sguardo punge:

come un ago al petto giunge,

penetrando negli abissi del mio cuore.

Iniettando una sostanza, di cui ignoro il nome.

Il tuo sguardo è un coltello, lungo e sottile

che trasversalmente penetra la mia carne.

Regalami un sogno dato che ti ho offerto la mia vita.

Ti ho donato la certezza di avermi al tuo fianco

e di non desiderare altra donna all’infuori di te,

punto dal tuo sguardo letale che vie di fuga non lascia

se non un veleno d’amore che, sulle pareti del mio cuore,

ha inciso il tuo nome.

E allora regalami un sogno per il giorno del mio compleanno.

Un sogno, il più grande del mondo

che mi lasci basito e mi susciti il pianto.

Regalami qualcosa d’immenso,

un sussurro, un brivido, un grido.

Regalami un giorno diverso.

Regalami l’occasione per dirmi ti amo

in mezzo ad un fiume di gente

che intorno, commossa, si stringe 

e batte le mani sapendo che mi ami.

Regalami un sogno.

Il più bello e prezioso che hai fatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email

Altri articoli interessanti

40 Modi per Essere Creativi

1. Fare liste o elenchi puntati.2. Portare sempre un taccuino con sé.3. Scrivere liberamente, senza porsi dei limiti.4. Staccarsi dal