Ho guardato il buio negli occhi perché ero capace di immaginare la luce (J. Ratini)

Ho esplorato le vie dell’inferno perché ero stanco della perfezione del paradiso,

ho guardato il buio negli occhi perché ero capace di immaginare la luce,

ho sfidato il cielo perché sentivo la forza di un guerriero,

ho sentito freddo perché ho conosciuto il calore di un abbraccio,

ho voluto perdermi perché desideravo ritrovarmi,

ho avuto coraggio perché ho avuto paura,

ho desiderato ardentemente perché non avevo nulla in tasca,

ho amato perché mi sono ascoltato,

ho volato perché ho osato,

ho fallito però ho tentato,

ho colto l’occasione ma non era quella giusta,

ho bevuto per dimenticare,

ho dimenticato per non ritornare sui miei passi.

Alla fine, nel bene o nel male, sono sempre tornato a vivere.

(Dal Libro “Se Rinasco Voglio Essere Yoko Ono”: http://www.ibs.it/code/9788898149018/ratini-jacopo/se-rinasco-voglio-essere.html)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email

Altri articoli interessanti

40 Modi per Essere Creativi

1. Fare liste o elenchi puntati.2. Portare sempre un taccuino con sé.3. Scrivere liberamente, senza porsi dei limiti.4. Staccarsi dal