Il Dente del giudizio (J. Ratini)

Il mio dente del giudizio ha lasciato la sua signora gengiva ed i loro trentuno figli.
Il maledetto è uscito con la classica scusa di andare a comprare un pacchetto di sigarette e non è mai più tornato…
La signora gengiva, abbandonata e ancora tramortita, soffre le pene dell’inferno…

E così hai deciso di uscire fuori!

Proprio oggi che ho un concerto fuori Roma.

Hai voluto spaccarmi la gengiva ed infiammarmi la mucosa.

Proprio oggi che il mio dentista è in ferie ed i pronto soccorso sono stracolmi di gente.

Hai deciso che volevi sfigurarmi il volto all’altezza della mandibola sinistra.

Bene, ci sei riuscito alla grande!

La mia guancia è un enorme pallone.

E l’hai fatto, così, tanto per farmi un dispetto, lo so.

E poi chissà perché ti chiamano dente del giudizio?

Ti dovrebbero chiamare “Giorno del giudizio”, perché quando decidi di uscire, te ne freghi di tutto e di tutti. Non guardi in bocca a nessuno.

Anzi, dovrebbero chiamarti giorno del massacro, del patibolo, della ghigliottina.

Bene, istituirò oggi, 4 Agosto,  la “giornata mondiale del dente del giudizio”, in onore di tutti coloro i quali sono morti di dolore, almeno una volta, come sto crepando io, oggi,sotto un sole cocente, un antidolorifico che anestetizza ben poco, una bomba atomica di antibiotico che mi ha messo k.o. e davanti ad un pacchetto di sigarette che desidera soltanto di essere fumato.

 

Dottore faccia piano la prego…

Sento ancora dolore, forse l’anestesia non ha fatto effetto?

Sì, forse è meglio che mi faccia un’altra puntura.

Dottore, una curiosità, sembra molto giovane, quanti anni ha?

Ventotto? Ma è più piccolo di me!

Cosa? Ah, è’ uno specializzando? Un tirocinante?

Dottore ma è sicuro di quello che fa?

Sì lo so che la mia guancia è gonfia come un soggetto di Botero e lei deve intervenire d’urgenza ma è proprio sicuro di saper maneggiare quel bisturi e quel trapano?

Sa non vorrei mettere in dubbio la sua preparazione ma alla mia faccia ci tengo molto, ci lavoro.

Va bene, va bene, mi fido.

Ora mi calmo. Ecco, sono pronto.

Dottore, mi dica quanto le manca per specializzarsi in odontoiatria?

Cosa?

Si sta specializzando in ortopedia e oggi è qui per sostituire d’urgenza un suo collega partito per le isole Fiji?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email

Altri articoli interessanti

40 Modi per Essere Creativi

1. Fare liste o elenchi puntati.2. Portare sempre un taccuino con sé.3. Scrivere liberamente, senza porsi dei limiti.4. Staccarsi dal